Inizio della Pagina - Home - Contattaci - Menu di Servizio - Menu Sezione del Sito - Contenuto della Pagina - News ed Approfondimenti - Note Tecniche del Sito

 

Path: Home

GROW IT YOURSELF
a cura di Marco Scotini






La mostra si concentra su alcune recenti esperienze internazionali di forme cooperative di riproduzione sociale e del comune: dalle pratiche collettive del farming, alle organizzazioni comunitarie, dal sistema delle fattorie, al crescente movimento degli orti urbani, l’esposizione raccoglie una serie di esperimenti in cui la produzione agricola, nell’autogestione delle risorse naturali e le sue conseguenze sulle politiche alimentari, traccia un rapporto costitutivo tra pratiche artistiche e abilità sociali.

Grow It Yourself si sviluppa attraverso la ricerca dei collettivi Futurefarmers, Myvillages, Inland-Campo Adentro (ideato da Fernando Garcia-Dory con differenti artisti partecipanti) e, infine, tramite un inedito contributo di Piero Gilardi.
Esperienze, situate tra pratiche artistiche e agricole che, volontariamente, si propongono come alternative ai modelli dominanti del capitale e alla logica consumistica del mercato neoliberale, dei grandi apparati della distribuzione e i loro effetti sulla società contemporanea e sull’ambiente, sia fisico che sociale, fino all’affermazione della “sovranità alimentare”, in un processo di riavvicinamento alla terra e di “urbanizzazione rurale”.


Testo di Marco Scotini 

Comunicato stampa




Con il sostegno di




Con il patrocinio di




All’interno delle iniziative previste per l’approfondimento della mostra Grow It Yourself  le Attività Educative e Formative propongono il laboratorio rivolto a tutti i pubblici Agripittura, neologismo che indica una forma d’arte che deriva da materiale costituente il paesaggio: dalla terra, dall’erba e ogni altro prodotto naturale o coltivato.

Per partecipare alle attività è necessaria la prenotazione: 011 3182235 - lab@parcoartevivente.it






Grow It Yourself
, dal 13 giugno al 18 ottobre 2015


Orari di apertura:
venerdì ore 15 - 18, sabato e domenica ore 12 - 19

Gruppi e scuole possono visitare il museo, le mostre e il parco, così come partecipare alle attività, dal martedì al venerdì (ore 10 - 17). Su prenotazione.


Seguiteci su

   



Nell'ambito di










Domenica 21 giugno

FARMVILLAGE

ore 15-17

La restituzione di aree urbane alla natura passa spesso attraverso progetti partecipativi e pratiche che aspirano a ricreare sistemi biologici sostenibili e un approccio consapevole all’ambiente. La crescente necessità di ritrovare un equilibrio in un contesto ibrido, nel quale i paesaggi, naturale e antropizzato, coesistono, ha reso possibile il progetto di apicoltura urbana Urbees, ospitato dall’opera-giardino La Folie du Pav di Emmanuel Louisgrand, che rappresenta un esempio cooperativo tra animali impollinatori, piante, esseri umani e ambiente tutto. Farmvillage suggerisce una riflessione su tali sistemi di alleanze e propone la realizzazione di una mappa in progress dove grandi silhouettes di specie botaniche protette e animali creano una narrazione per un nuovo paesaggio urbano.


L'evento si svolge nell'ambito de Le Settimane della Scienza



 

Latest News
      Latest News